CTF LM+

 

News: E’ disponibile al seguente link il bando di selezione per candidarsi al progetto LAUREE MAGISTRALI PLUS-CORSO DI LAUREA IN CHIMICA E TECNOLOGIA FARMACEUTICHE, COORTE MATRICOLE LM A.A. 2017/2018 ANNO ACCADEMICO di svolgimento dell’esperienza in azienda 2021/2022 (secondo semestre dell’A.A.)

 Termine di iscrizione ai progetti: 30/09/2021, entro le ore 24:00, esclusivamente attraverso la procedura online indicata.

Modalità di candidatura: Ciascuno studente accede all’applicativo Progetti C.OR

  • Log in utilizzando le credenziali di Ateneo (Codice fiscale e Password in lettere maiuscole)
  • Sceglie la voce di menù Orientamento al Lavoro e poi CHIMICA E TECNOLOGIA FARMACEUTICHE LM+ bando 2021
  • Seleziona n° 3 proposte delle aziende di proprio interesse (cfr. limiti di scelta indicati all’Art. 3 del bando)
  • Allega il proprio Curriculum Vitae (formato word o pdf)
  • Conferma la candidatura.

In cosa consiste CTF LM+?
Il progetto LM+ vuole realizzare un’attività di formazione che integri, al più alto livello possibile, i saperi che sono nelle università con quelli di cui sono portatrici le imprese e altre organizzazioni del mondo del lavoro.

L’attività formativa in azienda del percorso LM+ è diversa da un normale tirocinio?
La proposta di LM+ è radicalmente diversa da quella di un Corso di Laurea in cui è previsto un tirocinio o uno stage. L’attività che lo studente svolge in azienda è integrata nel restante percorso universitario e finalizzata ad acquisire predefinite e coerenti competenze professionali. Le imprese non si limitano certo ad ospitare lo studente nelle loro sedi, ma si impegnano in programmi con specifici obiettivi formativi in stretto e continuo raccordo con i docenti dell’Università di Pavia. A tali fini, saranno proposti incontri, anche informali, per permettere agli studenti di conoscere le aziende ed i loro programmi.

Come si articola CTF LM+?
Durante il percorso della Laurea Magistrale, lo studente frequenta 11 semestri anziché i consueti 10, di cui 2 come periodo formativo in azienda (che potrà comprendere anche esperienze all’estero).

Contatti
Prof. Simona Collina
Prof. Daniela Rossi

Timeline AA 2021-2022

PROGETTI CTF LM+ 2021-2022

ACS Dobfar- Analisi e sintesi presso i laboratori R&D di ACS Dobfar

Ricerca e Sviluppo chimico funzionale all’ottenimento di Processi aventi come target: massimizzazione della resa e quindi riduzione dei costi materie prime e di processo, ottenimento di prodotti e/o intermedi avente qualità richiesta o da specifiche già esistenti per prodotti generici o confacente alle esigenze richieste da clienti ACS Dobfar in caso di progetti in regime di Custom Synthesis. Obiettivo del tirocinio sarà quello di acquisire: famigliarità nella sintesi chimica organica mediante le più comuni tecniche di sintesi fase omogenea e/o eterogenea e purificazione/isolamento finale dei prodotti ottenuti. Caratterizzazione dei prodotti suddetti mediante le differenti tecniche quali: NMR, ESI-MS, HPLC, UV-vis, spectrofluorimetry. Analisi cinetica mediante UV-Vis e HPLC-UV.

ACS Dobfar- scheda progetto

Baxter -progetto 1-Qualifica di strumentazione di laboratorio in ambiente “GMP regulated”

Il tirocinante sarà inserito nel Laboratorio Chimico. L’obiettivo del tirocinio sarà la qualifica di strumentazione in ambiente GMP regulated (fotometri, spettofotometri NIR/RAMAN, HPLC). Il tirocinante  parteciperà  a tutti gli step della qualifica strumentale con particolare riferimento alla qualifica dei metodi di analisi secondo approccio ICH e qualifica del software come previsto da CFR 21 parte 11; si occuperà inoltre di redigere la documentazione di utilizzo, calibrazione e gestione della strumentazione. Il tirocinante, oltre al progetto di tesi specifico, lavorerà in uno stabilimento produttivo ed effettuerà dei periodi di rotazione all’interno di aree del gruppo Quality (laboratorio microbiologico, convalide, quality assurance), interfacciandosi con le principali funzioni aziendali; in questo modo avrà una panoramica delle diverse mansioni che compongono il gruppo Quality di un’azienda farmaceutica ed acquisirà esperienza relativa ai diversi aspetti necessari alla produzione e al controllo di farmaci

BAXTER-Scheda progetto 1

Baxter- progetto 2- Applicazione di un risk base approach al processo e al prodotto per l’applicazione della normativa «ICH  Q3D on elemental impurities»

Il tirocinante sarà inserito nel Laboratorio Chimico. Il tirocinante parteciperà all’elaborazione di un risk assesment per l’applicazione delle «ICH Q3D” al controllo delle impurezze elementari nel prodotto finito; a tal fine effettuerà analisi mediante tecnica ICP-MS volte a raccogliere informazioni sul contenuto di impurezze elementari nel processo produttivo, nelle materie prime materiali e nel prodotto stesso. Il tirocinante, oltre al progetto di tesi specifico, lavorerà in uno stabilimento produttivo ed effettuerà dei periodi di rotazione all’interno di aree del gruppo Quality (laboratorio microbiologico, convalide, quality assurance), interfacciandosi con le principali funzioni aziendali; in questo modo avrà una panoramica delle diverse mansioni che compongono il gruppo Quality di un’azienda farmaceutica ed acquisirà esperienza relativa ai diversi aspetti necessari alla produzione e al controllo di farmaci

BAXTER-Scheda progetto 2

Hikma- Professionals building: learning throughout practical experience

Il tirocinante sarà inserito nel team del dipartimento di Assicurazione Qualità dell’officina farmaceutica, specializzata nella produzione e controllo di farmaci iniettabili. L’obiettivo del tirocinio è la formazione di un professionista nell’ambito della qualità, verrà inizialmente istruito sulle procedure aziendali di pertinenza dell’assicurazione qualità per poi fare esperienze dirette in reparto, in collaborazione con colleghi di consolidata esperienza.

HIKMA- Scheda progetto

Labomar-Inserimento di un tirocinante nella struttura Labomar aree R&D formulazione e sviluppo prodotto in affiancamento per approfondire la gestione di un progetto di proposta al mercato di una linea di prodotti da parte di un terzista.

Il tirocinante, inserito in affiancamento nell’area R&D, realizzerà una analisi di mercato atta ad individuare le opportunità di mercato per la proposizione di nuovi integratori alimentari, studierà il razionale formulativo ed il materiale di comunicazione. Svilupperà il prodotto in Laboratorio con i tecnici aziendali e  seguirà la fase inizia di industrializzazione e scale up.

LABOMAR- Scheda progetto